Viaggio nel Nord Italia: Mare Adriatico o Riviera?

Essendo una penisola, l'Italia si protende nel Mar Mediterraneo ed è circondata in gran parte dall'acqua. A est e a ovest della terraferma, il nord del Paese è grosso modo diviso in due sezioni costiere: Mare Adriatico e Riviera. Entrambi hanno le loro caratteristiche.

Per quanto riguarda la lunghezza delle sue coste, l'Italia è in cima alla lista dei Paesi dell'Europa meridionale. Circa 7.600 chilometri si incontrano intorno allo stivale. Se si vuole viaggiare nella Bella Italia, di solito si deve scegliere tra una delle due coste. Ma qual è il più bello?

Advertisement

Una scelta davvero difficile, perché sia la costa adriatica che quella rivierasca hanno molte attrattive uniche da offrire. Abbiamo raccolto alcuni dei migliori argomenti per facilitare la decisione.

La situazione

I giardini di 22 ettari che circondano il Castello di Miramare ospitano oltre 2.000 specie di piante mediterranee ed esotiche, Trieste, Italia - © James Camel / franks-travelbox
© James Camel / franks-travelbox

Mare Adriatico: L'intera costa orientale dell'Italia costeggia il Mare Adriatico. Sul lato opposto si trovano Croazia, Montenegro e Albania. Le città più grandi della costa adriatica settentrionale sono Venezia, Trieste, Ravenna e Rimini.

Riviera: La costa della Riviera si estende sul lato occidentale dell'Italia solo nella parte settentrionale, dal confine francese (Costa Azzurra) fino a circa la città di Lerici, vicino a La Spezia. La città più grande è Genova, che divide la costa nella cosiddetta Riviera di Ponente (Riviera delle Palme e dei Fiori) e nella Riviera di Levante a est. La regione è chiamata anche Liguria, per la sua posizione sul Mar Ligure, parte del Mediterraneo.

Gli alloggi

Su entrambe le sponde dello stivale, le regioni lungo la costa italiana sono molto sviluppate dal punto di vista turistico. La terra dove fioriscono i limoni è stata per molti anni una meta ambita dai tedeschi. Sia sull'Adriatico che sulla Riviera ci sono luoghi che sono considerati tipiche roccaforti turistiche. Particolarmente apprezzate sono la città lagunare di Venezia (Adriatico) o la regione delle Cinque Terre (Riviera), con i suoi spettacolari villaggi tra le scogliere.

Allo stesso modo, ovunque si trovano suggerimenti molto speciali e luoghi più tranquilli in cui è possibile vivere la natura e che sono caratterizzati da un fascino tutto particolare. A seconda dei gusti individuali, del budget e del tipo di viaggio, è disponibile un'ampia gamma di alloggi. C'è un'ampia scelta per ogni fascia di prezzo su entrambe le coste. Se avete ben chiare le vostre preferenze, potrete trovare ciò che più vi si addice.

Ci sono anche numerosi campeggi. Per chi viaggia in camper, ci sono anche molti siti ufficiali. Il campeggio selvaggio o la sosta non sono consentiti, anche se in alcuni comuni sono tollerati per una notte.

Il tempo

Atmosfera mattutina in Piazza San Marco a Venezia, Italia - © Dmitri Ometsinsky/Shutterstock
© Dmitri Ometsinsky/Shutterstock

Per quanto riguarda le temperature dell'aria, non ci sono differenze notevoli tra le due coste. Il clima è moderatamente caldo ovunque. In inverno, la temperatura è più fresca, con una media di circa sette gradi Celsius (Riviera) e tre gradi Celsius (Adriatico). In estate, il termometro sale a una media di 23 gradi Celsius in entrambe le regioni.

Advertisement

Per una vacanza balneare in Italia, diciamo: il Mare Adriatico chiuso si riscalda più velocemente e di solito offre uno o due gradi in più rispetto alla costa della Riviera.

Ci sono anche differenze nelle precipitazioni nel corso dell'anno:

Mare Adriatico: in Veneto le precipitazioni sono sorprendentemente distribuite in modo uniforme durante tutto l'anno. I mesi più secchi sono gennaio e febbraio, mentre novembre è il più piovoso in media. Il numero di giorni di pioggia è altrimenti distribuito in modo uniforme nei mesi rimanenti. Quindi, anche in piena estate, ci si può sempre aspettare un acquazzone.

Riviera: la mappa meteorologica della costa ligure è completamente diversa. Qui i mesi estivi sono molto più secchi rispetto alle altre stagioni. La maggior parte delle piogge cade in ottobre e novembre. Verso luglio - di gran lunga il mese più secco - la quantità di precipitazioni diminuisce sempre di più.

Le spiagge

Una delle migliori opzioni per una giornata di relax sulla spiaggia dell'Adriatico è l'isola del Lido ("spiaggia") nella laguna di Venezia, Italia - © 4kclips / Shutterstock
© 4kclips / Shutterstock

Mare Adriatico: la costa adriatica è prevalentemente pianeggiante o leggermente collinare, soprattutto nella parte occidentale (Veneto). Qui i vacanzieri troveranno chilometri di spiagge sabbiose che degradano lentamente verso il mare. Perfetto per una vacanza al mare con bambini piccoli.

Da Chiogga a Jesolo, l'omonima laguna si estende intorno a Venezia con una costa piuttosto frastagliata. Un'altra, la Laguna di Marano, si trova poco più avanti tra Bibione e Monfalcone. Da qui in poi, la costa diventa un po' più ripida e rocciosa verso est. Tuttavia, ci sono ancora molte spiagge attraenti per la balneazione, alcune sabbiose, altre di ghiaia.

Riviera: la costa della Riviera è invece più rocciosa. Qui la costa sale ripidamente direttamente dalla riva verso l'entroterra collinare. Il motivo è da ricercare nelle pendici degli Appennini, che qui corrono vicino al mare. Tra i tratti rocciosi, a volte molto ripidi, si trovano però sempre piccole baie pittoresche con spiagge di sabbia fine.

Nella maggior parte delle località ci sono anche buone possibilità di fare il bagno in mare. In alcuni casi, i gradini scavati nella pietra conducono a una caletta nascosta. Più si va verso ovest, il mare diventa sempre più di una tonalità di blu brillante, familiare a molti della Costa Azzurra francese.

Advertisement

Le attrazioni

L'Italia intera è famosa non solo per le sue bellissime spiagge e gli impressionanti tratti di costa, ma soprattutto per la sua ricca cultura, che può essere scoperta in tutto il Paese. Sia sull'Adriatico che sulla Riviera, qui tutti hanno il loro tornaconto.

Attrazioni sul Mare Adriatico

Piazza San Marco a Venezia di notte, Italia - © gary718 / Shutterstock
© gary718 / Shutterstock

Una visita a Venezia, con tutti i suoi canali, ponti e magnifici edifici, è indispensabile. Non solo durante il leggendario Carnevale, ma anche durante il resto dell'anno, la città è una delle destinazioni più popolari della costa adriatica. Il Palazzo Ducale in Piazza San Marco, il Ponte di Rialto o l'isola di Murano con le sue fabbriche di vetro sono tra le attrazioni culturali.

All'estremo est, vicino al confine con la Slovenia e la Croazia, si trova l'eccitante metropoli di Trieste. La vicinanza agli Stati confinanti e la storia variegata si manifestano oggi in una cultura unica e diversificata che riflette le influenze dei diversi popoli. Numerosi e magnifici edifici ricordano la sua importanza economica come importante città commerciale e portuale.

A ovest, la città di Ravenna ha molte attrazioni culturali da offrire. La storia della città risale al VI secolo a.C.. Diversi edifici del periodo paleocristiano sono patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Una passeggiata nel grazioso centro storico diventa così un viaggio nel tempo.

Luoghi di interesse in Riviera

Da questo lato dello stivale, non perdete i cinque piccoli villaggi conosciuti come Cinque Terre. Tra Chiavari e La Spezia, dove la costa è particolarmente scoscesa, i pittoreschi villaggi sono stati costruiti in modo spettacolare tra le rocce. In alcuni punti, la costa scende drammaticamente a 100 metri nel mare proprio accanto alle casette colorate.

L'intera area si trova in un parco naturale ed è particolarmente apprezzata dagli escursionisti. Gli stretti sentieri collegano i singoli villaggi e offrono fantastiche viste sulla baia.

La metropoli di Genova è il centro economico e culturale più importante della Riviera. Il suo centro storico è uno dei più grandi d'Europa e invita a passeggiare tra edifici rinascimentali e neoclassici ben conservati. La città era protetta tutt'intorno da una cinta muraria e da fortificazioni nell'entroterra, anch'esse visitabili.

Advertisement

La città termale di Sanremo era già un'importante meta turistica nel secolo scorso, come testimoniano le numerose e magnifiche ville e palazzi. Oltre al centro storico con le sue stradine tortuose, meritano una visita anche il grazioso porto e il lungomare fiancheggiato da palme.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
errore: